Biocompositi

Friul Filiere ha sviluppato soluzioni che consentono ai clienti di ridurre al minimo il loro impatto sull’ambiente e ottenere prodotti totalmente riciclabili. Per i materiali compositi ha sviluppato due diverse soluzioni:

  • FFC ™: è un composito brevettato da Friul Filiere, formato da una miscela di materiale termoplastico e fibre vegetali, alleggerito per espansione. La vera forza innovativa del composito FFC™ risiede nella possibilità di riciclare e riutilizzare non solo gli scarti di fibre vegetali (juta, canapa, canna da zucchero, ecc.) ma soprattutto gli scarti di materie plastiche termoindurenti classificati come Rifiuti Speciali (gomma, urea, melaminici, fenolici, vernici, MDF).
  • RESYSTA ®: Friul Filiere è il primo partner Resysta in Europa per linee complete per profili. Il materiale sostenibile Resysta® è composto da lolla di riso e quindi riciclabile al 100%. Una procedura complessa (tecnologia PTRH) consente di trattare la buccia del riso in un modo che sia in grado di processare insieme una fibra naturale e un polimero. Le proprietà positive dei silicati contenuti nella buccia del riso si riflettono nel composto. La sua superficie è completamente resistente all’acqua. Gli impianti Friul Filiere sono dedicati all’estrusione di profili Resysta come decking, facciata, circolari e recinzioni.  https://www.resysta.com/

Dove abbiamo venduto le nostre linee